Gulasch

Qualche anno fa ho fatto un viaggio bellissimo, alla scoperta della favolosa Praga…
Ho visitato l’imponente Castello di Praga (Pražský hrad) da cui si può ammirare uno dei panorami più affascinanti al mondo.
Il villaggio Vyšehrad. Secondo la leggenda sede più antica dei principi boemi.
La Galleria Casa Danzante (Tančící dům), che avevo citato nella mia tesi di laurea, ma che non avevo mai visto dal vivo. La Casa Municipale (Obecní dům), in stile Liberty.
La Cattedrale di Santa Maria di Týn (Chrám Matky Boží před Týnem) uno degli edifici sacri in stile gotico più imponenti di Praga. E poi Il Club Újezd parte integrante della scena culturale alternativa e della vita notturna praghese. Il Teatro degli Stati (Stavovské divadlo). La storia del teatro è collegata al talento musicale di Wolfgang Amadeus Mozart, qui infatti si è tenuta la prima mondiale dell’opera del Don Giovanni, che è inclusa ancora oggi nel repertorio del teatro.
Praga ti lascia senza fiato. La bellezza della Moldava ti rapisce. Ben poche città possono vantare un fiume così bello. Solo a Praga lo attraversano circa trenta tra ponti e passerelle. È l’anima della città, alla quale più di tutto si addice il medievale Ponte Carlo con le sue statue barocche.
Praga è una meta imperdibile per gli amanti dell’architettura, della musica classica, rock, pop o alternativa. Per gli amanti della birra. La migliore birra di Praga si spilla, a detta degli esperti, nella birreria di Nusle Zlý časy (Tempi brutti). Ventiquattro rubinetti sul banco. [per saperne di più] 

Sono naturalmente vari i locali, birrerie o beer bar a Praga in cui potete bere una buona birra gustando piatti tipici.
A Praga, per la prima volta nella mia vita, ho mangiato Il Gulasch.

Il Gulasch  (gulyás)  che letteralmente significa “zuppa del mandriano” è  in realtà un piatto tipico della cucina ungherese che si è poi diffuso in tutta l’Europa centro-orientale e quindi viene spesso servito anche nella Repubblica Ceca.
Piatto molto sostanzioso a base di carne.

goulash-tegame_gusciduovo
photo pixabay

Ingredienti x 4

  • 800 gr di muscolo di manzo
  • 5 cipolle
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 1 cucchiaino di paprica rossa
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 scorza di limone
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 foglia di alloro
  • 1 rametto di maggiorana
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 30 gr di concentrato di pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale qb
  • Pepe qb

Procedimento:
Tritare le cipolle e farle rosolare in un tegame insieme all’olio e alla carne tagliata a cubetti. Sciogliere in un bicchiere con un po’ d’acqua la farina e la paprica e versarla sopra la carne. Sfumare con vino rosso e aspettare che evapori. Aggiungere poi gli aromi, il limone grattugiato e il concentrato di pomodoro; mescolare, aggiungere un bicchiere d’acqua calda e lasciare cuocere con coperchio per 2 ore (se serve aggiungere altra acqua in cottura).
Servire il piatto caldo accompagnato da patate bollite.

praga17_gusciduovo

Ricordo che…
quando ho visitato Praga era dicembre. Non ricordo di aver mai sentito un freddo così!
L’unico modo per riuscire a stare in strada era accompagnarsi sempre con un buon bicchiere di vin brulè che i tanti chioschetti vendevano. Ma ne è valsa la pena, una città magica… vorrei tornarci presto… ma stavolta in primavera!

Annunci

5 Comments Add yours

  1. *-* vorrei tanto andarci pure io!

    Liked by 1 persona

  2. Gusciduovo ha detto:

    un viaggio che consiglio assolutamente. In primavera è ancora più magica ma bellisima sempre… e poi puoi mangiare e bere quello che ti pare, con quel freddo non senti niente 😀

    Mi piace

  3. vitaincasa ha detto:

    Immagino sia bellissima!
    Riguardo al gulasch, non l’ho mai assaggiato ma mi incuriosisce. In fondo non è uno spezzatino un po’ speziato?

    Mi piace

  4. Gusciduovo ha detto:

    Sì, molto simile. Un piato che viene servito anche in alcune regioni
    italiane, ad esempio in Trentino

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...