Torta Fior di Carota

Ricordate quel gioco dei colori che si faceva da bambini?
Io dico un colore e voi dovete toccare una cosa del colore che ho scelto… Pronti?

kids-975256_1920
pixabay

Dalla rivisitazione di una famosa merendina, la storica Camilla, alla Torta Fior di Carota.

fiordicarota_fiori_gusciduovo.jpg

Morbida e deliziosa, dall’irresistibile profumo d’arancio e dalla croccante granella di nocciola.

Golosa e sana, un pieno di energia e vitamine.  Ideale per la colazione, ottima a merenda.

Jpeg
Carote e Nocciole

Color Color … Arancione!
Ingredienti:

  • 200 gr di farina 00
  • 250 gr di carote
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di nocciole tritate
  • 3 uova
  • 1 arancia (scorza e succo)
  • 150 ml di olio di semi
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Zucchero a velo per decorare

 

Procedimento:

Tocco Carote… salva!

fiordicarota_carote_gusciduovo.jpg

Lavate e pelate le carote e tagliatele a tocchetti.
Utilizzando un tritatutto, frullate le carote insieme all’olio, fino a ottenere una crema.

fiordicarota_ingredienti_gusciduovo.jpg

In un’altra ciotola, utilizzando una frusta, montate le uova intere, con lo zucchero e un pizzico di sale fino a ottenere un composto spumoso.

Jpeg
180° per 40/45 minuti

Aggiungete alle uova la crema di carote, la buccia grattugiata e il succo dell’arancia.
Impastate bene finché le carote non vengono assorbite.

Prendete la farina setacciata e aggiungetela poco alla volta, incorporate le nocciole tritate, non sminuzzatele eccessivamente, non fino a renderle farinose, devono avere la consistenza di granella sottile. Infine aggiungete il lievito e mescolate.

Imburrate e infarinate una teglia (28 cm) e versateci il composto.

fiordicarota_zucchero_velo_gusciduovo.jpg

La torta deve cuocere a 180° per 40/45 minuti.
Ricordate che l’interno rimane sempre un po’ morbido, quindi lo stecchino di prova che userete per valutare la cottura non sarà mai perfettamente asciutto.
Una volta cotta e intiepidita spolverate con zucchero a velo e decorate con fiori di carota.

fiordicarota_temperaverdure_gusciduovo.jpg

Per realizzare i fiori, in commercio trovate dei grandi temperini (tempera-verdure), che proprio come quelli per le matite, creano dei riccioli che avvolti su se stessi danno vita a fiori bellissimi.

Jpeg
ricavate dei fiori con le carote

Ricordo che…

Mangiare carote significa assumere buone dosi di:
Beta-carotene, Vitamina A e Vitamina C.

Il beta-carotene è un preziosissimo antiossidante contenuto in tutti i frutti e gli ortaggi di colore arancione.
Amico della nostra vista, della nostra pelle, favorisce l’abbronzatura e ci rende belli e giovani più a lungo.

La vitamina A è un ottimo trattamento per i disturbi visivi, favorisce la crescita delle ossa, intervenendo sullo sviluppo embrionale,  protegge e mantiene sana la pelle. I carotenoidi (di cui il beta-carotene è il principale) vengono trasformati in vitamina A dall’organismo.

La vitamina C – acido ascorbico – tra le vitamine è la più conosciuta.  È un potente antiossidante. Necessaria per la formazione del collagene, proteina indispensabile per la produzione del tessuto connettivo (pelle, vasi, ossa). Inoltre la vitamina C è essenziale per l’assorbimento di ferro, acido folico e vitamina E.

Mangiate carote cotte per assumere vitamina A, crude per la vitamina C.

fiordicarota_fetta5_gusciduovo.jpg

 

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. infuso di riso ha detto:

    bella e buonissima…
    baci
    daniela

    Liked by 1 persona

  2. Gusciduovo ha detto:

    Grazie mille Daniela! :*

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...