Mafaldine in crema di Ceci e Curcuma

Oggi vi consiglio un primo piatto tradizionale dal tocco orientale.

Mafalde_ceciecurcuma_gusciduovo8.jpg

Per la realizzazione di questo primo piatto, ho scelto per voi un tipo di pasta molto amato nel Sud Italia, a Napoli un tempo erano dette Fettuccelle Ricche o Manfredi, in seguito dedicate alla principessa Mafalda di Savoia e in suo onore ribattezzate Reginette o Mafaldine.
Le nostre Mafaldine non verranno però servite con il ragù, come tradizione vuole, ma in una delicata crema di ceci arricchita con una spezia dalle mille proprietà benefiche, oltre che dall’inconfondibile aroma.
Dal Sud dell’Italia all’Asia Sud Orientale, ecco per voi un primo piatto speciale:
Mafaldine in crema di Ceci e Curcuma, ottime sia calde che servite fredde, un toccasana per mente e corpo.

Ingredienti  x 4 persone:

  • 150 g di ceci cotti
  • 2 pomodori pelati
  • 1/2 cipolla bianca
  • 180 g di mafaldine
  • 2 cucchiaini di curcuma in polvere
  • sale qb
  • pepe qb
  • olio Evo

Procedimento
Come sempre vi consiglio di comprare i ceci secchi e di metterli in ammollo la sera prima. Acqua fredda e un cucchiaino di bicarbonato. Trascorse 12 ore mettete i ceci a cuocere in abbondante acqua, senza sale, aggiungendo della cipolla tagliata grossolanamente.

Mafalde_ceciecurcuma_gusciduovo6.jpg

I ceci dovranno lessare per circa un’ora, a cottura terminata  procediamo con la preparazione del piatto.
in un tegame mettete la cipolla tritata con i pomodori pelati e olio evo. Fate cuocere per qualche minuto, aggiungete i ceci scolati, tenendone però una metà da parte.
Continuate la cottura per una decina di minuti, poi aggiungete 1/2 litro di acqua calda, lasciate cuocere fino ad ebollizione.
Intanto prendete la meta dei ceci che avevate lasciato da parte. Con un frullatore ad immersione frullateli aggiungendo olio a filo, sale, pepe, parmigiano e la curcuma in polvere.

Mafalde_ceciecurcuma_gusciduovo7.jpg

Intanto i ceci che avete ricoperto con 1/2 litro d’acqua saranno arrivati ad ebollizione, salate e  versate le mafaldine spezzate a metà. Lasciate cuocere la pasta, mescolando con un mestolo, preferibilmente di legno, realizzeremo una pasta risottata, il che significa che cuoceremo la pasta in poca acqua e mescolando spesso.

Vedrete da subito crearsi una cremina, unione tra l’amido della pasta e la farinosità dei ceci. A metà cottura aggiungiamo la crema di ceci e mescoliano. Completate la cottura della pasta, se occorre aggiungendo un mestolo di acqua calda. Spegniamo il fuoco e lasciamo riposare per un paio di minuti.
Prima di servire arricchite il piatto con ancora una leggera spolverata di curcuma

I ceci si prestano alla realizzazione di molti piatti, rivediamo insieme due ricette che vedono questo legume come protagonista…

 

pastaececi_gusciduovo
Ceci & PastaMista

 

cremadiceci_gusciduovo.jpg
Crema di Ceci e Prosciutto

Ricordo che…
ceci sono tra i legumi più gustosi e versatili. Sono ottimi per preparare insalate, vellutate, zuppe e minestre, ma  anche hummus, burger vegetali e falafel.
Sono ricchi di magnesio, calcio, fosforo, ferro e potassio. I ceci sono una delle migliori fonti vegetali di proteine. Sono ricchi di fibre, importanti per regolare il funzionamento del nostro intestino, oltre che mantenere equilibrati i livelli di glucosio nel sangue. Il loro apporto di magnesio è benefico per la circolazione cardiaca e per ridurre il rischio di 
infarto.

La Curcuma, come molte altre spezie,  renderà i vostri piatti non solo più buoni ma anche più sani.
Considerata lo zafferano delle Indie, la sua radice assomiglia a quella dello zenzero, il suo colore e il suo profumo a quelli dello zafferano.  Prende il suo nome attuale dalla parola araba che indica lo zafferano: “
kourkoum[per saperne di più].

Annunci

6 Comments Add yours

    1. Gusciduovo ha detto:

      buongustaia… 😉

      Liked by 1 persona

  1. lucia ha detto:

    Ricetta splendida che proverò sicuramente anche perchè proprio ieri per la prima volta ho acquistato la curcuma…e quindi…non vedo l’ora di usarla, anche se non so che sapore abbia. Grazie e buona domaniuca! lu

    Liked by 1 persona

    1. Gusciduovo ha detto:

      Grazie e vedrai che da oggi utilizzerai la curcuma in tante tue ricette. Non ha un sapore troppo deciso e per questo la puoi utilizzare per piatti sia dolci che salati, come si fa con lo zafferano! Buona domenica anche a te :*

      Liked by 1 persona

      1. lucia ha detto:

        ah ecco!…grazie!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...